La natura morta di un villaggio nel nord della Germania protestante, tra il 1913 e il 1914, poco prima dello scoppio della Prima Guerra Mondiale. È la storia di un paese e del suo coro scolastico ed ecclesiastico, condotto dal maestro del villaggio, dei suoi giovani cantanti e delle loro famiglie. Uno spaccato della società: il proprietario terriero, il parroco, il fattore, la levatrice, il dottore, il contadino. Religione, lavoro e strutture federali caratterizzano il villaggio nella sua quotidianità. Una serie di incidenti misteriosi sconvolgono però l’equilibrio. Gli eventi assumono, con il passare del tempo, il carattere di una punizione rituale.

con Christian Friedel, Burghart Klaußner, Ulrich Tukur, Josef Bierbichler, Susanne Lothar, Branko Samarovski, Birgit Minichmayr
Sceneggiatura, Regia: Michael Haneke
Fotografia: Christian Berger

Casa di produzione: Wega-Filmproduktion / X Filme Creative Pool (D) / Les Films du Losange (F) / Lucky Red (I)